Le rose di Versailles di Riyoko Ikeda: la sfida pop agli anciens régimes