Optimi vitae dies: il salutare carmen di Virgilio e un caso di ‘ironia intertestuale’ nella Phaedra senecana