La condizione degli uomini liberi sottoposti a servitù personale dei "domini" e la servitù alla terra (gleba). Ricostruzione delle condizioni giuridiche dello status servile nel c.d. basso medioevo attraverso l'analisi del diritto comune, della dottrina e della normativa comunale bolognese fino alla liberazione collettiva deliberata dal comune di Bologna nel 1257.

Tra diritto comune, normativa locale e dottrina: lo status servile fino al Liber Paradisus

MORELLI, GIOVANNA
2008

Abstract

La condizione degli uomini liberi sottoposti a servitù personale dei "domini" e la servitù alla terra (gleba). Ricostruzione delle condizioni giuridiche dello status servile nel c.d. basso medioevo attraverso l'analisi del diritto comune, della dottrina e della normativa comunale bolognese fino alla liberazione collettiva deliberata dal comune di Bologna nel 1257.
Il Liber Paradisus e le liberazioni collettive nel XIII secolo. Cento anni di studi (1906-2008)
285
349
G. Morelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/64926
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact