Si esaminano i profondi cambiamenti introdotti dal Novecento nel pensiero e nella pratica teatrali, andando dallo spazio scenico alla drammaturgia, dalla regia all'attore. Il panorama si focalizza su un ristretto numero di esperienze e di figure: Stanislavskij, Mejerchol'd, Decroux, Laban, Artaud, Beckett, Julian Beck e Judith Malina del Living Theatre, Jerzy Grotowski e il Teatr Laboratorium, Eugenio Barba e l'Odin Teatret, Carmelo Bene.

Le rivoluzioni del Novecento

DE MARINIS, MARCO
2008

Abstract

Si esaminano i profondi cambiamenti introdotti dal Novecento nel pensiero e nella pratica teatrali, andando dallo spazio scenico alla drammaturgia, dalla regia all'attore. Il panorama si focalizza su un ristretto numero di esperienze e di figure: Stanislavskij, Mejerchol'd, Decroux, Laban, Artaud, Beckett, Julian Beck e Judith Malina del Living Theatre, Jerzy Grotowski e il Teatr Laboratorium, Eugenio Barba e l'Odin Teatret, Carmelo Bene.
Breve storia del teatro per immagini
247
313
M. DE MARINIS
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/64863
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact