Il problema del tentativo nel reato di duello e nella dottrina giuridica di antico regime assume caratteri suoi propri molto specifici, arrivando a configurare duelli avvenuti soltanto 'mentalmente' per motivazioni cetuali

Crimini mentali. Il tentativo nel reato di duello fra teologi e giuristi (XVI-XIX sec.)

cavina marco
2015

Abstract

Il problema del tentativo nel reato di duello e nella dottrina giuridica di antico regime assume caratteri suoi propri molto specifici, arrivando a configurare duelli avvenuti soltanto 'mentalmente' per motivazioni cetuali
Ai confini del problema criminale. Saggi storico-giuridici
111
116
cavina marco
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/643064
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact