Il contributo si sofferma sul passaggio dall'elaborazione casistica ai codici in età giustinianea. Dopo aver ricostruito le vicende normative che hanno portato alla realizzazione della raccolta di iura, il saggio esamina, in una prospettiva di largo respiro, il dialogo tra la cancelleria imperiale e la scienza giuridica del passato, mettendo in luce la grande distanza che intercorre tra il disegno tribonianeo e la concezione che dei giuristi si era avuta nel Tardoantico.

Dall'elaborazione casistica ai codici. L'esperienza giustinianea

G. Luchetti
2018

Abstract

Il contributo si sofferma sul passaggio dall'elaborazione casistica ai codici in età giustinianea. Dopo aver ricostruito le vicende normative che hanno portato alla realizzazione della raccolta di iura, il saggio esamina, in una prospettiva di largo respiro, il dialogo tra la cancelleria imperiale e la scienza giuridica del passato, mettendo in luce la grande distanza che intercorre tra il disegno tribonianeo e la concezione che dei giuristi si era avuta nel Tardoantico.
Legge, eguaglianza, diritto. I casi di fronte alle regole nell'esperienza antica
343
385
G. Luchetti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/642730
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact