Il progetto si articola su due filoni. Nel primo 1 e 2), la ricerca si propone di identificare tradizioni all'interno della lessicografia monolingue sia nell'ambito accademico spagnolo (RAE) che nella lessicografia italiana; nel secondo la ricerca diventa specifica sullo studio delle marche, insieme ad altri elementi del metalinguaggio, come indice ideologico (3-7; parallelamente, anche se in dimensioni più ridotte e limitate ai punti 3-7 il discorso viene esteso alla lingua catalana: 1. Ruolo della lessicografia monolingue accademica spagnola e italiana nello definizione di una norma linguistica e culturale sui dizionari bilingui attraverso lo sviluppo e l'utilizzo delle marche . 2. Ruolo della lessicografia monolingue non accademica nella definizione di una norma linguistica e culturale sui dizionari bilingui attraverso lo sviluppo e l'utilizzo delle marche nei dizionari antiaccademici e nei dizionari d'autore. 3. La selezione lessicale e le marche come strumento per la legittimazione dei diversi campi dal sapere. 4. Le marche ideologizzate (religione, politiche, storia, fisica, ecc.) 5. Le marche diastratiche e diafasiche. Il lemma neutro. Inclusione di settori quali argot, linguaggio giovanile, ecc. 6. Conflitti latenti tra la diatopia e la diacronia (fra letteratura e tradizione. 7. Dizionario e informazione linguistica e grammaticale: aspetti normativi, opinioni dell'autore.

DIZIONARI, MANUALI E PAROLE TRA LINGUE, CULTURE E IDEOLOGIE

SAN VICENTE SANTIAGO, FELIX;
2007

Abstract

Il progetto si articola su due filoni. Nel primo 1 e 2), la ricerca si propone di identificare tradizioni all'interno della lessicografia monolingue sia nell'ambito accademico spagnolo (RAE) che nella lessicografia italiana; nel secondo la ricerca diventa specifica sullo studio delle marche, insieme ad altri elementi del metalinguaggio, come indice ideologico (3-7; parallelamente, anche se in dimensioni più ridotte e limitate ai punti 3-7 il discorso viene esteso alla lingua catalana: 1. Ruolo della lessicografia monolingue accademica spagnola e italiana nello definizione di una norma linguistica e culturale sui dizionari bilingui attraverso lo sviluppo e l'utilizzo delle marche . 2. Ruolo della lessicografia monolingue non accademica nella definizione di una norma linguistica e culturale sui dizionari bilingui attraverso lo sviluppo e l'utilizzo delle marche nei dizionari antiaccademici e nei dizionari d'autore. 3. La selezione lessicale e le marche come strumento per la legittimazione dei diversi campi dal sapere. 4. Le marche ideologizzate (religione, politiche, storia, fisica, ecc.) 5. Le marche diastratiche e diafasiche. Il lemma neutro. Inclusione di settori quali argot, linguaggio giovanile, ecc. 6. Conflitti latenti tra la diatopia e la diacronia (fra letteratura e tradizione. 7. Dizionario e informazione linguistica e grammaticale: aspetti normativi, opinioni dell'autore.
F. San Vicente; G. Iamartino; coordinatore nazionale (Università di Milano)
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/63997
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact