Mosè ben Mordekai Zacuto, rabbino di Mantova (1673-1697), con una nota sull’epitaffio del suo cippo funerario