Nell'articolo si analizza la posizione di Velimir Chlebnikov nei confronti della Prima Guerra Mondiale, che segna un drastico cambiamento rispetto alle posizoni neo-panslaviste che il poeta aveva agli inizi della sua carriera artistica (negli anni 1905-1910). Si passano in rassegna i suoi scritti relativi alla guerra e le sue ricerche sulla ciclicità della storia, che se riportata ad un modello matematico regolare, permetterebbe di prevenire ed evitare catastrfi epocali come ll primo conflitto mondiale. In queste "leggi del destino" va ricercata la visione utopica del poeta.

Pervaja mirovaja vojna i utopiceskaja koncepcija Velimira Chlebnikova [La prima guerra mondiale e la visione utopica di Velimir Chlebnikov] "

G. E. Imposti
2017

Abstract

Nell'articolo si analizza la posizione di Velimir Chlebnikov nei confronti della Prima Guerra Mondiale, che segna un drastico cambiamento rispetto alle posizoni neo-panslaviste che il poeta aveva agli inizi della sua carriera artistica (negli anni 1905-1910). Si passano in rassegna i suoi scritti relativi alla guerra e le sue ricerche sulla ciclicità della storia, che se riportata ad un modello matematico regolare, permetterebbe di prevenire ed evitare catastrfi epocali come ll primo conflitto mondiale. In queste "leggi del destino" va ricercata la visione utopica del poeta.
"Na krajnem predele vekov" Pervaja mirovaja vojna i kul'tura. Sbornik statej ["Al limite estremo dei secoli". La Prima Guerra Mondiale e la cultura]
199
209
Imposti, G. E.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/624620
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact