L'A. - nell'ambito dell'analisi del Reg. n. 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE - si sofferma sul ruolo del neo introdotto Comitato europeo di protezione dei dati e sulla funzione di organizzazione dell'attività della Autorità di controllo e della Commissione che esso svolge al fine di assicurare un efficace coordinamento dell'azione dei singoli Stati membri e delle loro DPA (Data Protection Autorithies).

Comitato europeo per la protezione dei dati

Carlotta Ippoliti Martini
2017

Abstract

L'A. - nell'ambito dell'analisi del Reg. n. 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE - si sofferma sul ruolo del neo introdotto Comitato europeo di protezione dei dati e sulla funzione di organizzazione dell'attività della Autorità di controllo e della Commissione che esso svolge al fine di assicurare un efficace coordinamento dell'azione dei singoli Stati membri e delle loro DPA (Data Protection Autorithies).
2017
Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy e sulla protezione dei dati personali
552
567
Carlotta Ippoliti Martini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/623480
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact