Il capitolo approfondisce il tema della mobilità degli insegnanti dal Sud al Nord, mettendo a confronto le esperienze di insegnanti migrate in Emilia-Romagna in periodi diversi. La ricerca di basa su interviste in profondità e si focalizza su alcune questioni chiave della mobilità in relazione al lavoro a scuola: la costruzione sociale della decisione di spostarsi, i vissuti della migrazione e le rappresentazioni dell'insegnante meridionale. Una parte delle interviste riguarda insegnanti che si sono spostati a seguito dell'ottenimento del ruolo attraverso la legge sulla Buona scuola, che ha accelerato i tempi di ingresso ma anche di mobilità

Dall’emancipazione negoziata alla mobilità forzata. Le maestre meridionali in Emilia-Romagna

Tuorto Dario;Perrotta Domenico
2017

Abstract

Il capitolo approfondisce il tema della mobilità degli insegnanti dal Sud al Nord, mettendo a confronto le esperienze di insegnanti migrate in Emilia-Romagna in periodi diversi. La ricerca di basa su interviste in profondità e si focalizza su alcune questioni chiave della mobilità in relazione al lavoro a scuola: la costruzione sociale della decisione di spostarsi, i vissuti della migrazione e le rappresentazioni dell'insegnante meridionale. Una parte delle interviste riguarda insegnanti che si sono spostati a seguito dell'ottenimento del ruolo attraverso la legge sulla Buona scuola, che ha accelerato i tempi di ingresso ma anche di mobilità
In cattedra con la valigia. Gli insegnanti tra stabilizzazione e mobilità
103
120
Tuorto Dario; Perrotta Domenico
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/621416
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact