Poiché fino a oggi l'Enciclopedia Italiana non possedeva una voca autonoma sulla letteratura barocca, questa voce descrive gli ultimi sviluppi della critica intorno a questo periodo storico. Dopo le condanne sommarie che si sono succedute dall'Arcadia a Benedetto Croce, delle quali si spiegano le cause, il Barocco è stato rivalutato dai contributi di Carlo Calcaterra, Giovanni Getto, Carlo Giulio Argan, José Antonio Maravall, Giovanni Pozzi, Ezio Raimondi, Marc Fumaroli. La rivalutazione avviene superando il pregiudizio che vuole il Barocco un periodo di decadenza e considerando le cause delle sue forme attraverso la storia delle idee.

Barocco

BATTISTINI, ANDREA
2006

Abstract

Poiché fino a oggi l'Enciclopedia Italiana non possedeva una voca autonoma sulla letteratura barocca, questa voce descrive gli ultimi sviluppi della critica intorno a questo periodo storico. Dopo le condanne sommarie che si sono succedute dall'Arcadia a Benedetto Croce, delle quali si spiegano le cause, il Barocco è stato rivalutato dai contributi di Carlo Calcaterra, Giovanni Getto, Carlo Giulio Argan, José Antonio Maravall, Giovanni Pozzi, Ezio Raimondi, Marc Fumaroli. La rivalutazione avviene superando il pregiudizio che vuole il Barocco un periodo di decadenza e considerando le cause delle sue forme attraverso la storia delle idee.
2006
Enciclopedia italiana, XXI Secolo, Settima appendice, vol. A-E
175
178
Battistini A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/61987
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact