Il volume ha per oggetto l’attività di traduttore del poeta russo Iosif Brodskij (premio Nobel per la letteratura 1987), in particolare le versioni dall’italiano che egli eseguì, basandosi su una versione interlineare, tra i primi anni ’60 e i primi anni ’70 del XX secolo. Nella parte introduttiva l’approccio di Brodskij al fenomeno della traduzione in versi – un approccio prevalentemente pratico-operativo – viene visto sia nella sua specificità sia all’interno del più vasto fenomeno della “tradizione di traduzione poetica” russo-sovietica. In seguito, per ogni versione approntata dal poeta viene effettuata una analisi che mira non soltanto a rilevare la natura delle differenze rispetto agli originali italiani, ma anche a localizzare i punti in cui tali differenze sono, in vari modi, intrecciate all’opera personale di Brodskij stesso. Per ognuno degli autori italiani considerati viene fornito un inquadramento che, pur limitandosi a sei poeti, intende offrire uno spaccato della ricezione della poesia italiana del Novecento in Urss.

L'arte del possibile. Iosif Brodskij poeta-traduttore di Quasimodo, Bassani, Govoni, Fortini, De Libero e Saba

NIERO, ALESSANDRO
2008

Abstract

Il volume ha per oggetto l’attività di traduttore del poeta russo Iosif Brodskij (premio Nobel per la letteratura 1987), in particolare le versioni dall’italiano che egli eseguì, basandosi su una versione interlineare, tra i primi anni ’60 e i primi anni ’70 del XX secolo. Nella parte introduttiva l’approccio di Brodskij al fenomeno della traduzione in versi – un approccio prevalentemente pratico-operativo – viene visto sia nella sua specificità sia all’interno del più vasto fenomeno della “tradizione di traduzione poetica” russo-sovietica. In seguito, per ogni versione approntata dal poeta viene effettuata una analisi che mira non soltanto a rilevare la natura delle differenze rispetto agli originali italiani, ma anche a localizzare i punti in cui tali differenze sono, in vari modi, intrecciate all’opera personale di Brodskij stesso. Per ognuno degli autori italiani considerati viene fornito un inquadramento che, pur limitandosi a sei poeti, intende offrire uno spaccato della ricezione della poesia italiana del Novecento in Urss.
261
9788875432058
A. Niero
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/61958
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact