L'articolo illustra e commenta i risultati di una indagine campionaria sui massimi dirigenti dei soggetti di terzo settore, in particolare tratta della forma organizzativa delle associazioni di promozione sociale (APS) nazionali. Dopo una sintetica presentazione delle caratterische strutturali del campione di APS, vengono illustrati i profili biografici dei leader associativi e vengono analizzati diversi indici tra cui: il capitale sociale associativo, il capitale sociale generalizzato, nonché le concezioni di sussidiarietà e le percezioni dei leader associativi circa i possibili sviluppi futuri del settore.

La leadership delle associazioni di promozione sociale nazionali: tra statalismo e movimentismo

BASSI, ANDREA
2008

Abstract

L'articolo illustra e commenta i risultati di una indagine campionaria sui massimi dirigenti dei soggetti di terzo settore, in particolare tratta della forma organizzativa delle associazioni di promozione sociale (APS) nazionali. Dopo una sintetica presentazione delle caratterische strutturali del campione di APS, vengono illustrati i profili biografici dei leader associativi e vengono analizzati diversi indici tra cui: il capitale sociale associativo, il capitale sociale generalizzato, nonché le concezioni di sussidiarietà e le percezioni dei leader associativi circa i possibili sviluppi futuri del settore.
I Leader del Terzo Settore
63
97
Bassi A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/61699
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact