Utilizzando come spunto i due testi della scrittrice americana Patricia Cornwell che identifica Jack the Ripper nel pittore Walter Sickert, ci si sofferma su come la visione dell'artista come folle continui a influenzare l'immaginario contemporaneo.

Squartando la tela: Patricia Cornwell e Walter Sickert

Gino Scatasta
2017

Abstract

Utilizzando come spunto i due testi della scrittrice americana Patricia Cornwell che identifica Jack the Ripper nel pittore Walter Sickert, ci si sofferma su come la visione dell'artista come folle continui a influenzare l'immaginario contemporaneo.
Trilli diabolici e nature morte: Crime for art's sake
155
167
Gino, Scatasta
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/613835
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact