Celluloide di Carlo Lizzani e il mito di fondazione del neorealismo cinematografico.