Il saggio presenta una ricognizione completa della presenza di "Roma città aperta" e di altri film neorealisti all'interno dei palinsesti della televisione italiana, intrecciando in questo modo sia il dibattito e la fortuna critica del film e del Neorealismo sia l'evoluzione della televisione e dei media, e definendo una serie di usi e di funzioni "televisivi" di questo tipo di film.

Collocare "Roma città aperta" in palinsesto. Film neorealisti nella programmazione della televisione italiana

Barra, Luca;Noto, Paolo
2017

Abstract

Il saggio presenta una ricognizione completa della presenza di "Roma città aperta" e di altri film neorealisti all'interno dei palinsesti della televisione italiana, intrecciando in questo modo sia il dibattito e la fortuna critica del film e del Neorealismo sia l'evoluzione della televisione e dei media, e definendo una serie di usi e di funzioni "televisivi" di questo tipo di film.
Intorno al Neorealismo. Voci, contesti, linguaggi e culture dell’Italia del dopoguerra
242
253
Barra, Luca; Noto, Paolo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/613330
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact