Il progetto, nato agli inizi degli anni Duemila e formalizzato nel 2005 da una duplice convenzione di ricerca, con la Soprintendenza Archeologica di Pompei e con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, è articolato in due linee di azioni, a scala diversa. La prima, a scala di città, prende il nome di Atlante degli Apparati Decorativi di Ercolano, ed è finalizzata all'edizione scientifica, insula per insula, delle decorazioni parietali e pavimentali di Ercolano, conservate sia in situ sia alibi: alla base, un completo rilievo fotogrammetrico seguito dall'analisi di dettaglio e dalla restituzione grafica di ogni elemento, con un approccio integrato e contestuale. Fra la sua bibliografia spicca il volume DHER. Domus Herculanensis Rationes. Sito Archivio Museo (1011), a cura di Antonella Coralini. In lavorazione, il volume Ercolano, insula III. Spazi e decorazioni.

DHER. Domus Herculanensis Rationes

CORALINI ANTONELLA
In corso di stampa

Abstract

Il progetto, nato agli inizi degli anni Duemila e formalizzato nel 2005 da una duplice convenzione di ricerca, con la Soprintendenza Archeologica di Pompei e con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, è articolato in due linee di azioni, a scala diversa. La prima, a scala di città, prende il nome di Atlante degli Apparati Decorativi di Ercolano, ed è finalizzata all'edizione scientifica, insula per insula, delle decorazioni parietali e pavimentali di Ercolano, conservate sia in situ sia alibi: alla base, un completo rilievo fotogrammetrico seguito dall'analisi di dettaglio e dalla restituzione grafica di ogni elemento, con un approccio integrato e contestuale. Fra la sua bibliografia spicca il volume DHER. Domus Herculanensis Rationes. Sito Archivio Museo (1011), a cura di Antonella Coralini. In lavorazione, il volume Ercolano, insula III. Spazi e decorazioni.
2005
Coralini, Antonella
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/612820
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact