Deleuze e Guattari sono stati i fautori di uno degli attacchi più aspri mai sferrati nei confronti della psicoanalisi. L'anti-Edipo, il loro lavoro su capitalismo e schizofrenia, è disseminato di passaggi durissimi contro Freud, e il lacanismo in particolare. La ragione di tale atteggiamento è presto detta: secondo i due autori la psicoanalisi perfezionerebbe il carattere repressivo del capitalismo e delle sue istituzioni sociali. Il discorso capitalista e il discorso analitico sarebbero in tal senso articolazioni di una stessa istanza negativa: la castrazione del desiderio e delle sue incessanti attività di produzione. Eppure al di là di questo, Lacan e Deleuze (ma anche Guattari) hanno intrecciato - questa l'ipotesi del saggio - il loro ragionamento teorico, influenzandosi a vicenda, molto più di quanto forse è stato fino ad oggi possibile sottolineare e ammettere. Questo "incontro mancato" sarebbe inoltre avvenuto a partire da un punto preciso che nel saggio proponiamo di definire come "etica del reale".

Capitalismo ed etica del reale. Ipotesi di sinestesie teoriche tra Jacques Lacan e Gilles Deleuze

Chicchi F.
2014

Abstract

Deleuze e Guattari sono stati i fautori di uno degli attacchi più aspri mai sferrati nei confronti della psicoanalisi. L'anti-Edipo, il loro lavoro su capitalismo e schizofrenia, è disseminato di passaggi durissimi contro Freud, e il lacanismo in particolare. La ragione di tale atteggiamento è presto detta: secondo i due autori la psicoanalisi perfezionerebbe il carattere repressivo del capitalismo e delle sue istituzioni sociali. Il discorso capitalista e il discorso analitico sarebbero in tal senso articolazioni di una stessa istanza negativa: la castrazione del desiderio e delle sue incessanti attività di produzione. Eppure al di là di questo, Lacan e Deleuze (ma anche Guattari) hanno intrecciato - questa l'ipotesi del saggio - il loro ragionamento teorico, influenzandosi a vicenda, molto più di quanto forse è stato fino ad oggi possibile sottolineare e ammettere. Questo "incontro mancato" sarebbe inoltre avvenuto a partire da un punto preciso che nel saggio proponiamo di definire come "etica del reale".
Legge, desiderio capitalismo. L'anti-Edipo tra Lacan e Deleuze
199
215
Chicchi, Federico
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/611440
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact