La rilevanza di ricerca e innovazione per la competitività delle imprese e dei sistemi economici è un elemento che deve essere ritenuto consolidato, grazie alla sistematica convergenza di analisi puntuali, indagini settoriali, comparazioni internazionali e confronti longitudinali condotti da numerosi ricercatori e numerose istituzioni nazionali ed internazionali di grande prestigio. Il primo libro verde della Fondazione Cotec parte da questo dato di partenza per sviluppare un’articolata e approfondita analisi della situazione italiana del sistema della ricerca e dell’innovazione, finalizzata al perseguimento della sua missione fondamentale di supporto e indirizzo delle politiche di sostegno allo sviluppo di nuove tecnologie e di innovazione. Questo obiettivo è perseguito utilizzando in maniera innovativa la grande quantità di dati ed indicatori dell’Innovation Outlook sviluppato presso la Fondazione e realizzato attraverso una raccolta ragionata ed originale di informazioni presenti presso diverse fonti ufficiali, rapporti di ricerca periodicamente rilasciati dai principali organismi di ricerca economica nazionali ed internazionali, ricerche pubblicate dalle più prestigiose riviste accademiche e analisi direttamente condotte dalla Fondazione stessa. Le proposte che emergono nel corso del Libro Verde sono dunque più facilmente leggibili sia al lettore esperto sia a chi per la prima volta si confronti con questi temi, grazie al costante riferimento al dettaglio numerico delle situazioni volta a volta discusse. Questa grande attenzione ad un’analisi fondata su rilevazioni puntuali, tuttavia, è altresì accompagnata da una discussione articolata dei diversi punti in questione, calati nella realtà operativa attraverso un confronto sul campo realizzato dalla Fondazione attraverso una serie di incontri tematici promossi nel corso del 2006 con policy-makers, imprese, istituzioni, politici e accademici. Il volume è articolato in due parti. La prima offre una approfondita ricognizione generale sullo stato di salute (o di malattia) del paese rispetto agli elementi fondanti il sistema nazionale dell’innovazione. La seconda sviluppa diverse argomentazioni che portano ad indicazioni specifiche di indirizzo in campi diversi, strutturando la discussione attorno quattro filoni fondamentali: • Il sistema di governance dell’innovazione, con particolare attenzione a ruoli, responsabilità e strumenti in una logica di confronto e collaborazione tra realtà regionali, nazionali ed europee; • il rapporto tra ricerca pubblica e ricerca privata, considerando in particolare il ruolo dell’Università e la sua centralità nel sistema della ricerca pubblica italiana; • il ruolo specifico della domanda pubblica e la sua articolazione in campi diversi dal militare, con particolare attenzione ad ICT, all’energia e alla Sanità; • il ruolo trainante dei sistemi finanziari, con riflessioni specifiche sul ruolo di capitale e debito. Il Libro Verde contiene delle proposte specifiche che toccano diversi ambiti di intervento ed interessano un numero ampio di decisori politici, sviluppate non solo grazie a basi di dati credibili ed affidabili, ma anche attraverso un attento esame delle condizioni di contesto ed all’esperienza sul campo delle diverse persone che sono state coinvolte nel processo di elaborazione delle diverse tematiche trattate.

Il libro verde sull'innovazione

SOBRERO, MAURIZIO
2008

Abstract

La rilevanza di ricerca e innovazione per la competitività delle imprese e dei sistemi economici è un elemento che deve essere ritenuto consolidato, grazie alla sistematica convergenza di analisi puntuali, indagini settoriali, comparazioni internazionali e confronti longitudinali condotti da numerosi ricercatori e numerose istituzioni nazionali ed internazionali di grande prestigio. Il primo libro verde della Fondazione Cotec parte da questo dato di partenza per sviluppare un’articolata e approfondita analisi della situazione italiana del sistema della ricerca e dell’innovazione, finalizzata al perseguimento della sua missione fondamentale di supporto e indirizzo delle politiche di sostegno allo sviluppo di nuove tecnologie e di innovazione. Questo obiettivo è perseguito utilizzando in maniera innovativa la grande quantità di dati ed indicatori dell’Innovation Outlook sviluppato presso la Fondazione e realizzato attraverso una raccolta ragionata ed originale di informazioni presenti presso diverse fonti ufficiali, rapporti di ricerca periodicamente rilasciati dai principali organismi di ricerca economica nazionali ed internazionali, ricerche pubblicate dalle più prestigiose riviste accademiche e analisi direttamente condotte dalla Fondazione stessa. Le proposte che emergono nel corso del Libro Verde sono dunque più facilmente leggibili sia al lettore esperto sia a chi per la prima volta si confronti con questi temi, grazie al costante riferimento al dettaglio numerico delle situazioni volta a volta discusse. Questa grande attenzione ad un’analisi fondata su rilevazioni puntuali, tuttavia, è altresì accompagnata da una discussione articolata dei diversi punti in questione, calati nella realtà operativa attraverso un confronto sul campo realizzato dalla Fondazione attraverso una serie di incontri tematici promossi nel corso del 2006 con policy-makers, imprese, istituzioni, politici e accademici. Il volume è articolato in due parti. La prima offre una approfondita ricognizione generale sullo stato di salute (o di malattia) del paese rispetto agli elementi fondanti il sistema nazionale dell’innovazione. La seconda sviluppa diverse argomentazioni che portano ad indicazioni specifiche di indirizzo in campi diversi, strutturando la discussione attorno quattro filoni fondamentali: • Il sistema di governance dell’innovazione, con particolare attenzione a ruoli, responsabilità e strumenti in una logica di confronto e collaborazione tra realtà regionali, nazionali ed europee; • il rapporto tra ricerca pubblica e ricerca privata, considerando in particolare il ruolo dell’Università e la sua centralità nel sistema della ricerca pubblica italiana; • il ruolo specifico della domanda pubblica e la sua articolazione in campi diversi dal militare, con particolare attenzione ad ICT, all’energia e alla Sanità; • il ruolo trainante dei sistemi finanziari, con riflessioni specifiche sul ruolo di capitale e debito. Il Libro Verde contiene delle proposte specifiche che toccano diversi ambiti di intervento ed interessano un numero ampio di decisori politici, sviluppate non solo grazie a basi di dati credibili ed affidabili, ma anche attraverso un attento esame delle condizioni di contesto ed all’esperienza sul campo delle diverse persone che sono state coinvolte nel processo di elaborazione delle diverse tematiche trattate.
200
9788883638404
Calderini M.; Sobrero M.;
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/60740
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact