Il connubio teatrale di Akuta Masahiko e Yūki Isshi per lo spettacolo-manifesto Arutō 24jikan (Artaud 24 ore) è stato al centro di questo progetto teso a presentare, partendo dalle peculiari esperienze artistiche dei due protagonisti, lo itō ayatsuri ningyō shibai – spesso offuscato dal più noto e diffuso teatro delle marionette bunraku (o ningyō jōruri) – del quale Yūki Isshi, erede della tradizione di Yūki Magosaburō che nel 1635 fonda il Yūkiza, è magistrale interprete. Non solo un’occasione per far conoscere una straordinaria tradizione teatrale – che rispetto al bunraku utilizza marionette agite a terra attraverso tiri esterni operati a vista da un unico manipolatore – ma per vederla declinata all’interno di una proposta scenica visionaria, radicale e potente al limite della dissacrazione nutrita dalla linfa sperimentale e underground del poliedrico e scomodo regista e attore Akuta Masahiko. Il progetto si è articolato in un workshop, una tavola rotonda internazionale e una dimosrazione spettacolo.

Akuta Masahiko e Yūki Isshi: 24 ore con Artaud

CASARI, MATTEO;
2015

Abstract

Il connubio teatrale di Akuta Masahiko e Yūki Isshi per lo spettacolo-manifesto Arutō 24jikan (Artaud 24 ore) è stato al centro di questo progetto teso a presentare, partendo dalle peculiari esperienze artistiche dei due protagonisti, lo itō ayatsuri ningyō shibai – spesso offuscato dal più noto e diffuso teatro delle marionette bunraku (o ningyō jōruri) – del quale Yūki Isshi, erede della tradizione di Yūki Magosaburō che nel 1635 fonda il Yūkiza, è magistrale interprete. Non solo un’occasione per far conoscere una straordinaria tradizione teatrale – che rispetto al bunraku utilizza marionette agite a terra attraverso tiri esterni operati a vista da un unico manipolatore – ma per vederla declinata all’interno di una proposta scenica visionaria, radicale e potente al limite della dissacrazione nutrita dalla linfa sperimentale e underground del poliedrico e scomodo regista e attore Akuta Masahiko. Il progetto si è articolato in un workshop, una tavola rotonda internazionale e una dimosrazione spettacolo.
Casari, Matteo; Centonze, Katja
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/603675
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact