Il contributo rappresenta una prima elaborazione dei dati raccolti nell’ambito di una ricerca sulla delimitazione territoriale e il controllo della mobilità individuale nel Mezzogiorno continentale. Il saggio ricostruisce l’introduzione di tecniche di classificazione analitica degli individui e di un nuovo tipo di documenti di viaggio nel Regno di Napoli all’epoca della dominazione napoleonica, seguendone gli sviluppi nel corso della Restaurazione fino alle soglie dell’unificazione italiana.

Definizione dei confini e controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale preunitario / Di Fiore, Laura. - STAMPA. - (2014), pp. 133-146.

Definizione dei confini e controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale preunitario

DI FIORE, LAURA
2014

Abstract

Il contributo rappresenta una prima elaborazione dei dati raccolti nell’ambito di una ricerca sulla delimitazione territoriale e il controllo della mobilità individuale nel Mezzogiorno continentale. Il saggio ricostruisce l’introduzione di tecniche di classificazione analitica degli individui e di un nuovo tipo di documenti di viaggio nel Regno di Napoli all’epoca della dominazione napoleonica, seguendone gli sviluppi nel corso della Restaurazione fino alle soglie dell’unificazione italiana.
2014
Procedure, metodi, strumenti per l’identificazione delle persone e per il controllo del territorio
133
146
Definizione dei confini e controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale preunitario / Di Fiore, Laura. - STAMPA. - (2014), pp. 133-146.
Di Fiore, Laura
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/598659
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact