La descrizione dell'Ofiuco negli Aratea di Cicerone (frgg. 14-15 Soubiran)