Il contributo del diritto canonico al dibattito sulla democrazia