L'A. espone compiutamente la disciplina della procreazione medicalmente assistita, introdotta nel nostro ordinamento con legge 19 febbraio 2004, n. 40; in particolare si analizzano approfonditamente i principi della legge, i diritti dell'embrione, le norme in materia di strutture autorizzate, l'accesso alle tecniche ed il divieto di fecondazione eterologa, il consenso informato, lo stato del nato, la fecondazione "post-mortem" e la maternità surrogata.

Commento alla legge 19 febbraio 2004, n. 40 - Norme in materia di procreazione medicalmente assistita

SESTA, MICHELE
2007

Abstract

L'A. espone compiutamente la disciplina della procreazione medicalmente assistita, introdotta nel nostro ordinamento con legge 19 febbraio 2004, n. 40; in particolare si analizzano approfonditamente i principi della legge, i diritti dell'embrione, le norme in materia di strutture autorizzate, l'accesso alle tecniche ed il divieto di fecondazione eterologa, il consenso informato, lo stato del nato, la fecondazione "post-mortem" e la maternità surrogata.
Codice della famiglia
3121
3145
M. Sesta
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/58148
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact