Cosa è successo alle famiglie nell’epoca contemporanea? Sono ancora in grado di svolgere la loro fondamentale funzione educativa nell’era dei social network, dell’instabilità coniugale, della crisi economica e dl “frullato dei ruoli” materno e paterno? Quali sono i nodi da sciogliere e quali possibilità s’intravedono per sostenerle nel loro ruolo formativo? A partire da queste domande, il volume offre una riflessione sulle cosiddette “famiglie plurali” analizzandone le trasformazioni, le criticità e le prospettive di evoluzione. Il percorso proposto parte dall’indagare la molteplicità delle forme familiari in Italia oggi, sia scardinando alcuni luoghi comuni, sia analizzando i processi culturali e sociali di portata globale che hanno innestato “rivoluzioni antropologiche”, non del tutto compiute. In questo complesso panorama, le famiglie emettono segnali di “evoluzione”, ma anche fragilità e manifestazioni ambivalenti: le capacità genitoriali sono messe a dura prova in uno scenario mutevole, dove i tradizionali punti di riferimento sembrano smarriti e si avverte il bisogno di trovarne dei nuovi. Il ruolo di sostegno dei servizi educativi e scolastici può rivelarsi cruciale e degno di essere rafforzato, sia dal punto di vista teorico, sia da quello operativo, per realizzare la cosiddetta ”alleanza educativa” con le famiglie. Il volume prospetta, inoltre, approcci pedagogici e coordinate educative orientate a rafforzare le prospettive di evoluzione familiare e di ridurre i fattori di rischio, con l’intento di sostenere il ruolo genitoriale in qualsiasi conformazione familiare.

Famiglie evolute. Capire e sostenere le funzioni educative delle famiglie plurali

GIGLI, ALESSANDRA
2016

Abstract

Cosa è successo alle famiglie nell’epoca contemporanea? Sono ancora in grado di svolgere la loro fondamentale funzione educativa nell’era dei social network, dell’instabilità coniugale, della crisi economica e dl “frullato dei ruoli” materno e paterno? Quali sono i nodi da sciogliere e quali possibilità s’intravedono per sostenerle nel loro ruolo formativo? A partire da queste domande, il volume offre una riflessione sulle cosiddette “famiglie plurali” analizzandone le trasformazioni, le criticità e le prospettive di evoluzione. Il percorso proposto parte dall’indagare la molteplicità delle forme familiari in Italia oggi, sia scardinando alcuni luoghi comuni, sia analizzando i processi culturali e sociali di portata globale che hanno innestato “rivoluzioni antropologiche”, non del tutto compiute. In questo complesso panorama, le famiglie emettono segnali di “evoluzione”, ma anche fragilità e manifestazioni ambivalenti: le capacità genitoriali sono messe a dura prova in uno scenario mutevole, dove i tradizionali punti di riferimento sembrano smarriti e si avverte il bisogno di trovarne dei nuovi. Il ruolo di sostegno dei servizi educativi e scolastici può rivelarsi cruciale e degno di essere rafforzato, sia dal punto di vista teorico, sia da quello operativo, per realizzare la cosiddetta ”alleanza educativa” con le famiglie. Il volume prospetta, inoltre, approcci pedagogici e coordinate educative orientate a rafforzare le prospettive di evoluzione familiare e di ridurre i fattori di rischio, con l’intento di sostenere il ruolo genitoriale in qualsiasi conformazione familiare.
155
978-88-8434-797-8
Gigli, Alessandra
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/568161
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact