Scopo del lavoro. Valutare se esiste una correlazione tra la composizione proteica della saliva totale ed il grado di compromissione delle ghiandole salivari, analizzato mediante scintigrafia. Materiale e metodi. Abbiamo incluso nello studio 12 pazienti affetti da Sindrome di Sjogren primaria (SS-I) (1), sottoposti durante l’iter diagnostico a scintigrafia delle ghiandole salivari e prelievo di saliva totale mediante l’utilizzo di supporti Salivette (Sarstedt). La percentuale di escrezione (excretion rate, E.R.) valutata tramite scintigrafia delle ghiandole salivari, è stata ottenuta mediante il rapporto tra la diminuizione di radioattività conseguente a stimolazione acida e la massima radioattività raggiunta prima della stimolazione stessa. Lo score scintigrafico è stato definito in accordo con (2). Lo score totale (0-12) ottenuto dalla somma dei singoli score delle 4 ghiandole salivari è stato utilizzato come indice semi-quantitativo della funzione ghiandolare totale. Le proteine totali sono state determinate mediante sistema ELISA, l’analisi della percentuale di amilasi mediante il sistema mini-SDS-PAGE (Bio-Rad) ed analisi con GelPro Analyzer (MediaCibernetics, Milano). 8 soggetti normali di controllo sono stati analizzati per comparare le variazioni del contenuto della saliva. L’analisi statistica dei dati è stata condotta mediante SPSS 9.0, utilizzando il t-student test per dati non appaiati ed il test di correlazione di Pearson (significatività p<0.05) Risultati. Le proteine totali presenti nella saliva risultano ridotte mentre il contenuto percentuale di amilasi appare aumentato nei pazienti affetti da SS-I rispetto ai campioni normali (rispettivamente 0.87 + 0.31 mg/ml vs 2.35 + 0.85 mg/ml p 0.0001; 35.2 + 9.9 vs 26.7 + 10.7 , p 0.02, risultati in %). Il contenuto di proteine totali ma non quello di amilasi appare essere correlato alla severità del quadro scintigrafico. Discussione. Alcuni autori hanno valutato la composizione qualitativa e quantitativa della saliva nei pazienti con S. di Sjogren con risultati non univoci (3,4), finora nessuna correlazione è stata trovata con il grado di compromissione funzionale della secrezione ghiandolare documentato con la scintigrafia. I nostri dati evidenziano una correlazione diretta tra il contenuto di proteine totali e la severità del quadro scintigrafico in pazienti affetti da SSI e suggeriscono un utilizzo di determinazioni effettuate su saliva totale nella valutazione del coinvolgimento delle ghiandole salivari in tali pazienti durante l’iter diagnostico. 1. Vitali C et al. Ann Rheum Dis. 2002, 61:554-8 2. Shizukuishi K et al. Ann Nucl Med 2003, 17:627-31 3. Van der Reijden WA et al. Eur J Oral Sci. 1996; 104:335-40 4. Suzuki K et al. Pharmacology. 2005 ; 74:100-5

CORRELAZIONE TRA SCORE SCINTIGRAFICO DI GHIANDOLE SALIVARI E COMPOSIZIONE PROTEICA DI SALIVA TOTALE IN PAZIENTI AFFETTI DA SINDROME DI SJOGREN

MALAVOLTA, NAZZARENA;VERSURA, PIERA;GAVARUZZI, GILBERTO;COSLOVI, CHIARA;CAMPOS, EMILIO
2007

Abstract

Scopo del lavoro. Valutare se esiste una correlazione tra la composizione proteica della saliva totale ed il grado di compromissione delle ghiandole salivari, analizzato mediante scintigrafia. Materiale e metodi. Abbiamo incluso nello studio 12 pazienti affetti da Sindrome di Sjogren primaria (SS-I) (1), sottoposti durante l’iter diagnostico a scintigrafia delle ghiandole salivari e prelievo di saliva totale mediante l’utilizzo di supporti Salivette (Sarstedt). La percentuale di escrezione (excretion rate, E.R.) valutata tramite scintigrafia delle ghiandole salivari, è stata ottenuta mediante il rapporto tra la diminuizione di radioattività conseguente a stimolazione acida e la massima radioattività raggiunta prima della stimolazione stessa. Lo score scintigrafico è stato definito in accordo con (2). Lo score totale (0-12) ottenuto dalla somma dei singoli score delle 4 ghiandole salivari è stato utilizzato come indice semi-quantitativo della funzione ghiandolare totale. Le proteine totali sono state determinate mediante sistema ELISA, l’analisi della percentuale di amilasi mediante il sistema mini-SDS-PAGE (Bio-Rad) ed analisi con GelPro Analyzer (MediaCibernetics, Milano). 8 soggetti normali di controllo sono stati analizzati per comparare le variazioni del contenuto della saliva. L’analisi statistica dei dati è stata condotta mediante SPSS 9.0, utilizzando il t-student test per dati non appaiati ed il test di correlazione di Pearson (significatività p<0.05) Risultati. Le proteine totali presenti nella saliva risultano ridotte mentre il contenuto percentuale di amilasi appare aumentato nei pazienti affetti da SS-I rispetto ai campioni normali (rispettivamente 0.87 + 0.31 mg/ml vs 2.35 + 0.85 mg/ml p 0.0001; 35.2 + 9.9 vs 26.7 + 10.7 , p 0.02, risultati in %). Il contenuto di proteine totali ma non quello di amilasi appare essere correlato alla severità del quadro scintigrafico. Discussione. Alcuni autori hanno valutato la composizione qualitativa e quantitativa della saliva nei pazienti con S. di Sjogren con risultati non univoci (3,4), finora nessuna correlazione è stata trovata con il grado di compromissione funzionale della secrezione ghiandolare documentato con la scintigrafia. I nostri dati evidenziano una correlazione diretta tra il contenuto di proteine totali e la severità del quadro scintigrafico in pazienti affetti da SSI e suggeriscono un utilizzo di determinazioni effettuate su saliva totale nella valutazione del coinvolgimento delle ghiandole salivari in tali pazienti durante l’iter diagnostico. 1. Vitali C et al. Ann Rheum Dis. 2002, 61:554-8 2. Shizukuishi K et al. Ann Nucl Med 2003, 17:627-31 3. Van der Reijden WA et al. Eur J Oral Sci. 1996; 104:335-40 4. Suzuki K et al. Pharmacology. 2005 ; 74:100-5
369
369
Malavolta N.; Versura P.; Vukatana G.; Frigato M.; Mulè R; Maffione A. M.; Gavaruzzi G.; Coslovi C.; Campos E.C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/56344
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact