Workshop internazionale di fotografia per una indagine sul territorio litoraneo con Seba Kurtis. WORKSHOP di lettura del territorio, ideazione e coordinamento scientifico Stefania Rossl, Vecchia Pescheria - Savignano sul Rubicone 26-29 settembre 2013. Prodotto da Università di Bologna, Dipartimento di Architettura, Scuola di Ingegneria e Architettura e Città di Savignano sul Rubicone, ICS Istituzione Cultura Savignano. Il Workshop si inserisce nell’ambito del progetto Adriatic Coast to Coast finalizzato alla lettura dei territori litoranei che si affacciano sul mare Adriatico. L’edificazione intensiva che ha contraddistinto l’esperienza italiana sembra oggi essere messa in discussione da molte cittadine turistiche costiere che, favorevoli ad un ripensamento della città balneare o ad una sua riqualificazione, si dimostrano pronte a riconsiderare gli squilibri strutturali a cui sono state sottoposte vaste aree del territorio costiero, vincolate unicamente al ritmo della stagionalità. Da queste criticità nasce l’esigenza di una mappatura, allo stato attuale, dei luoghi. L’indagine fotografica si configura allora come strumento per la documentazione dei territori che, nei differenti contesti geografici e culturali, necessitano di una immediata riqualificazione o di un’attenta e sensibile salvaguardia. Un mezzo attraverso il quale produrre immagini utili per comunicare il nostro presente così come per tracciare la nostra memoria collettiva.

Adriatic coast to coast project. Identity and differences of contemporary lanscape

ROSSL, STEFANIA;SORDI, MASSIMO;SACCHETTI, RAFFAELLA
2014

Abstract

Workshop internazionale di fotografia per una indagine sul territorio litoraneo con Seba Kurtis. WORKSHOP di lettura del territorio, ideazione e coordinamento scientifico Stefania Rossl, Vecchia Pescheria - Savignano sul Rubicone 26-29 settembre 2013. Prodotto da Università di Bologna, Dipartimento di Architettura, Scuola di Ingegneria e Architettura e Città di Savignano sul Rubicone, ICS Istituzione Cultura Savignano. Il Workshop si inserisce nell’ambito del progetto Adriatic Coast to Coast finalizzato alla lettura dei territori litoranei che si affacciano sul mare Adriatico. L’edificazione intensiva che ha contraddistinto l’esperienza italiana sembra oggi essere messa in discussione da molte cittadine turistiche costiere che, favorevoli ad un ripensamento della città balneare o ad una sua riqualificazione, si dimostrano pronte a riconsiderare gli squilibri strutturali a cui sono state sottoposte vaste aree del territorio costiero, vincolate unicamente al ritmo della stagionalità. Da queste criticità nasce l’esigenza di una mappatura, allo stato attuale, dei luoghi. L’indagine fotografica si configura allora come strumento per la documentazione dei territori che, nei differenti contesti geografici e culturali, necessitano di una immediata riqualificazione o di un’attenta e sensibile salvaguardia. Un mezzo attraverso il quale produrre immagini utili per comunicare il nostro presente così come per tracciare la nostra memoria collettiva.
Stefania Rossl; Massimo Sordi; Paola Sobrero; Raffaella Sacchetti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/555688
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact