La campagna del 2007 è stata dedicata l completamento delle indagini nell’area N, in particolare nella zona delle fortificazioni del Bronzo Medio Si è avuta la conferma che Tell Afis costituisce una felice eccezione come sito multifase per l’estensione cronologica del suo sviluppo tra fase tardo Neolitica e Ferro III (6500-550 a.C.); è inoltre sito diagnostico per le fasi del Tardo Calcolitico e del Ferro I. E’ l' unico caso di sito fortificato continuativamente tra fase Tardo Calcolitica ed Aramaica. Alle mura megalitiche del Calcolitico, la campagna del 2007, ha permesso di aggiungere nell’Area N2 un esteso glacis in terra foderato alla base da massi in pietra del Bronzo Medio II, che doveva circondare la cittadella almeno nel versante orientale; verso l’interno s’innalzava inoltre un muro in mattoni crudi, conservato per oltre 5 metri, spesso 2.60, che era stato rinforzato nel corso del BM II da un rampart in mattoni e da un contrafforte aggiuntivo o torrione; si tratta di un sistema imponente e insieme sofisticato di architettura difensiva .

Tell Afis Area N

CECCHINI, SERENA MARIA
2007

Abstract

La campagna del 2007 è stata dedicata l completamento delle indagini nell’area N, in particolare nella zona delle fortificazioni del Bronzo Medio Si è avuta la conferma che Tell Afis costituisce una felice eccezione come sito multifase per l’estensione cronologica del suo sviluppo tra fase tardo Neolitica e Ferro III (6500-550 a.C.); è inoltre sito diagnostico per le fasi del Tardo Calcolitico e del Ferro I. E’ l' unico caso di sito fortificato continuativamente tra fase Tardo Calcolitica ed Aramaica. Alle mura megalitiche del Calcolitico, la campagna del 2007, ha permesso di aggiungere nell’Area N2 un esteso glacis in terra foderato alla base da massi in pietra del Bronzo Medio II, che doveva circondare la cittadella almeno nel versante orientale; verso l’interno s’innalzava inoltre un muro in mattoni crudi, conservato per oltre 5 metri, spesso 2.60, che era stato rinforzato nel corso del BM II da un rampart in mattoni e da un contrafforte aggiuntivo o torrione; si tratta di un sistema imponente e insieme sofisticato di architettura difensiva .
Cecchini S.M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/54991
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact