L'aggressione ai patrimoni mafiosi e il loro utilizzo a fini sociali rappresentano un vanto per il nostro ordinamento giuridico. Nel testo il tema viene affrontato in una triplice prospettiva: quella sociologico-giuridica, quella giuridica e quella di progettazione urbanistica.

L'agressione dei patrimoni mafiosi e il riutilizzo dei beni confiscati

PELLEGRINI, STEFANIA
2015

Abstract

L'aggressione ai patrimoni mafiosi e il loro utilizzo a fini sociali rappresentano un vanto per il nostro ordinamento giuridico. Nel testo il tema viene affrontato in una triplice prospettiva: quella sociologico-giuridica, quella giuridica e quella di progettazione urbanistica.
36
978-88-548-8795-4
Pellegrini, Stefania
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/545862
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact