Amore e dedizione. Per una 'proposta alternativa di civiltà letteraria'