"In the Shadow of Dante" nella saggistica di Iosif Brodskij (con un'ipotesi su una peculiarità della sua scrittura)