Negli ultimi anni, le teorizzazioni sulla valenza epocale delle nuove tecnologie di costruzione e di diffusione della conoscenza sono state accompagnate da un elevato battage pubblicitario che ha coinvolto, inevitabilmente, anche il mondo scolastico e accademico. La rete sembra ancora oggi avere una particolare valenza quando diventa strumento di gestione del "sapere organizzativo", mentre in campo didattico, non si è ancora realizzata la grande ipotesi secondo la quale le TIC potrebbero rivelarsi come un poderoso strumento a favore della costruzione sociale del sapere.

Didattiche digitali: tra mitologie e nuove sfide educative / Guerra, Luigi. - STAMPA. - (2015), pp. 9-15.

Didattiche digitali: tra mitologie e nuove sfide educative

GUERRA, LUIGI
2015

Abstract

Negli ultimi anni, le teorizzazioni sulla valenza epocale delle nuove tecnologie di costruzione e di diffusione della conoscenza sono state accompagnate da un elevato battage pubblicitario che ha coinvolto, inevitabilmente, anche il mondo scolastico e accademico. La rete sembra ancora oggi avere una particolare valenza quando diventa strumento di gestione del "sapere organizzativo", mentre in campo didattico, non si è ancora realizzata la grande ipotesi secondo la quale le TIC potrebbero rivelarsi come un poderoso strumento a favore della costruzione sociale del sapere.
2015
Costruire esperienze didattiche di online collaborative learning
9
15
Didattiche digitali: tra mitologie e nuove sfide educative / Guerra, Luigi. - STAMPA. - (2015), pp. 9-15.
Guerra, Luigi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/540796
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact