In questo volume presentiamo l’insieme delle lezioni che Fichte tenne nel semestre invernale 1810-11 alla neofondata università di Berlino come introduttive e preparatorie al proprio corso principale sulla dottrina della scienza. Si tratta del corso di lezioni sui fatti della coscienza, tenuto dal 29 ottobre 1810 al 14 gennaio 1811 – pervenutoci grazie alla sua stampa postuma ad opera del figlio nel 1817 – e di un gruppo di Lezioni introduttive ai propri corsi filosofici tenute dal 22 al 26 ottobre 1810 – il cui contenuto ci è restituito dagli appunti di un ascoltatore. Esse, come ben spiega Fichte nella prima lezione, servivano a presentare in breve il concetto di filosofia che Fichte intendeva praticare e far praticare nel suo insegnamento, presentare alcune riflessioni sul modo in cui è in generale possibile una comunicazione relativa a questa pratica filosofica – che per Fichte coincide con la filosofia tout court – e infine, molto banalmente, presentare il piano delle lezioni che egli avrebbe tenuto nell’anno accademico che andava ad iniziare.

I fatti della coscienza 1810-11

D'ALFONSO, MATTEO VINCENZO
2007

Abstract

In questo volume presentiamo l’insieme delle lezioni che Fichte tenne nel semestre invernale 1810-11 alla neofondata università di Berlino come introduttive e preparatorie al proprio corso principale sulla dottrina della scienza. Si tratta del corso di lezioni sui fatti della coscienza, tenuto dal 29 ottobre 1810 al 14 gennaio 1811 – pervenutoci grazie alla sua stampa postuma ad opera del figlio nel 1817 – e di un gruppo di Lezioni introduttive ai propri corsi filosofici tenute dal 22 al 26 ottobre 1810 – il cui contenuto ci è restituito dagli appunti di un ascoltatore. Esse, come ben spiega Fichte nella prima lezione, servivano a presentare in breve il concetto di filosofia che Fichte intendeva praticare e far praticare nel suo insegnamento, presentare alcune riflessioni sul modo in cui è in generale possibile una comunicazione relativa a questa pratica filosofica – che per Fichte coincide con la filosofia tout court – e infine, molto banalmente, presentare il piano delle lezioni che egli avrebbe tenuto nell’anno accademico che andava ad iniziare.
2007
239
9788883359170
M. V. d'Alfonso
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/53941
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact