Diretta da Siro Ferrone e da Stefano Mazzoni, la rivista annuale «Drammaturgia» n.s. è la continuazione dell’omonima prestigiosa testata multidisciplinare fondata nel 1994 da Ferrone ed edita con rigorosa puntualità sino al 2003 da Salerno Editrice: dieci numeri monografici e otto quaderni, per un totale di oltre 4500 pagine. La nuova serie è pubblicata da Firenze University Press, sia a stampa sia in formato digitale. I contenuti di «Drammaturgia» (saggi originali, documenti, testi, repertori bibliografici, ricerche in corso) sono disponibili in accesso aperto. La rivista indaga un arco diacronico di lunga durata – dal mondo antico a oggi – in una prospettiva storico-filologica attenta alle dinamiche interculturali e alle differenze tra le cristallizzazioni letterarie del teatro e gli specifici contesti e processi di produzione, realizzazione e fruizione del teatro in azione. Alla rivista annuale si affianca il portale telematico d’attualità a cadenza trimestrale attivo dal 2001 (http://drammaturgia.fupress.net). Permanente la collaborazione scientifica tra «Drammaturgia» e AMAtI, Archivio Multimediale degli Attori Italiani (http://amati.fupress.net). La redazione della rivista ha sede presso il Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo dell’Università di Firenze (sede di via Gino Capponi, 9)

Drammaturgia

LONGHI, CLAUDIO
In corso di stampa

Abstract

Diretta da Siro Ferrone e da Stefano Mazzoni, la rivista annuale «Drammaturgia» n.s. è la continuazione dell’omonima prestigiosa testata multidisciplinare fondata nel 1994 da Ferrone ed edita con rigorosa puntualità sino al 2003 da Salerno Editrice: dieci numeri monografici e otto quaderni, per un totale di oltre 4500 pagine. La nuova serie è pubblicata da Firenze University Press, sia a stampa sia in formato digitale. I contenuti di «Drammaturgia» (saggi originali, documenti, testi, repertori bibliografici, ricerche in corso) sono disponibili in accesso aperto. La rivista indaga un arco diacronico di lunga durata – dal mondo antico a oggi – in una prospettiva storico-filologica attenta alle dinamiche interculturali e alle differenze tra le cristallizzazioni letterarie del teatro e gli specifici contesti e processi di produzione, realizzazione e fruizione del teatro in azione. Alla rivista annuale si affianca il portale telematico d’attualità a cadenza trimestrale attivo dal 2001 (http://drammaturgia.fupress.net). Permanente la collaborazione scientifica tra «Drammaturgia» e AMAtI, Archivio Multimediale degli Attori Italiani (http://amati.fupress.net). La redazione della rivista ha sede presso il Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo dell’Università di Firenze (sede di via Gino Capponi, 9)
2013
DRAMMATURGIA
LONGHI, CLAUDIO
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/531897
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact