Sono passiti molti anni da quando, nel 1971, venne pubblicato il volume “The pig as a laboratory animal” [1]. Il testo conteneva molte informazioni utili per i medici veterinari che ben conoscevano il suino relativamente agli aspetti sanitari e produttivi ma non avevano altrettanta familiarità con le condizioni di laboratorio. Nella recensione del libro sul Canadian Veterinary Journal uno degli aspetti che vengono sottolineati è che gli autori, “contrariamente a quanto fanno molti innamorati delle virtù del suino nella ricerca biomedica, segnalano come molte delle similitudini acclarate tra uomo e maiale siano più apparenti che reali”. Questa frase chiarisce ampiamente come sia stato lento il percorso che ha portato la ricerca biomedica a considerare la specie suina come un modello di elezione per moltissimi ambiti, come dimostrato dal continuo incremento di pubblicazioni scientifiche in riviste internazionali, dalla pubblicazione di molti altri manuali e dall’organizzazione di congressi dedicati sempre più frequenti (es. Swine in Biomedical Research 1995, 2005, 2008, 2011 e 2014). Nel capitolo si affrontano i principali elementi da prendere in considerazione quando si decide di utilizzare il suino come animale sperimentale.

Suini

FORNI, MONICA;NANNI COSTA, LEONARDO
2015

Abstract

Sono passiti molti anni da quando, nel 1971, venne pubblicato il volume “The pig as a laboratory animal” [1]. Il testo conteneva molte informazioni utili per i medici veterinari che ben conoscevano il suino relativamente agli aspetti sanitari e produttivi ma non avevano altrettanta familiarità con le condizioni di laboratorio. Nella recensione del libro sul Canadian Veterinary Journal uno degli aspetti che vengono sottolineati è che gli autori, “contrariamente a quanto fanno molti innamorati delle virtù del suino nella ricerca biomedica, segnalano come molte delle similitudini acclarate tra uomo e maiale siano più apparenti che reali”. Questa frase chiarisce ampiamente come sia stato lento il percorso che ha portato la ricerca biomedica a considerare la specie suina come un modello di elezione per moltissimi ambiti, come dimostrato dal continuo incremento di pubblicazioni scientifiche in riviste internazionali, dalla pubblicazione di molti altri manuali e dall’organizzazione di congressi dedicati sempre più frequenti (es. Swine in Biomedical Research 1995, 2005, 2008, 2011 e 2014). Nel capitolo si affrontano i principali elementi da prendere in considerazione quando si decide di utilizzare il suino come animale sperimentale.
Benessere e Animal Care dell'Animale da Laboratorio
117
132
Forni Monica; Nanni Costa Leonardo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/525480
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact