Il saggio si inserisce nel volume curato dal professore di Princeton Pedro Meira Monteiro che ha riunito un gruppo di specialisti internazionali chiedendo loro di ipotizzare una "prima lezione" di letteratura brasiliana in un corso universitario fuori dal Brasile. Il saggio esibisce cosi contemporaneamente un approccio all'insegnamento della letteratura brasiliana e un concetto di storiografia letteraria del Brasile. Tali visioni si intersecano e confrontano nel volume dando vita ad un ricco repertorio di temi e di problemi didattici e critici.

Rastros inapagáveis das diversidades brasileiras e os arquivos literários

VECCHI, ROBERTO
2014

Abstract

Il saggio si inserisce nel volume curato dal professore di Princeton Pedro Meira Monteiro che ha riunito un gruppo di specialisti internazionali chiedendo loro di ipotizzare una "prima lezione" di letteratura brasiliana in un corso universitario fuori dal Brasile. Il saggio esibisce cosi contemporaneamente un approccio all'insegnamento della letteratura brasiliana e un concetto di storiografia letteraria del Brasile. Tali visioni si intersecano e confrontano nel volume dando vita ad un ricco repertorio di temi e di problemi didattici e critici.
A primeira aula. Trânsitos da literatura brasileira no estrangeiro
228
237
Vecchi, Roberto
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/522919
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact