Il calembour: frammenti di un universo in controluce