Nel dibattito attuale sul futuro della Zona di Comando, il volume ricostruisce la genesi di un processo di «restituzione urbana» da sette decenni atteso e sollecitato dalla Città di Torino: una tormentata vicenda – storica, culturale, tipologica – che accompagnala costruzione della nuova Aula Magna dell’Università degli Studi di Torino, nel cuore della Cavallerizza Reale. L’opera si colloca a pieno titolo nella solida tradizione italiana del recupero e del restauro architettonico del patrimonio, secondo una prospettiva innovativa, che vede l’istituzione accademica capofila di una coraggiosa e incisiva azione di rigenerazione urbana a forte valenza sociale/ The volume retroces the genesis of a process of 'urban restitution' undertaken at the urging of the City of Turin but unfulfilled for seven decades: a tormenteded tale - historical, cultural and typological - of the construction of the new auditorium of the University of Turin, in the heart of the city's Command Area. The work that resulted places itself fully within the solid Italian tradition of architectural renovation and restoration of heritage, according to an innovative perspective that sees the academic institution as the leader of a brave and incisive urban renovation action with a strong social value.

Theatrum sapientiae. La nuova aula magna dell'Università di Torino negli spazi dell'Antico Maneggio Chiablese/ The new auditorium of the University of Turin in the area of the former Chiablese Stables.

MILAN, ANDREINA
2015

Abstract

Nel dibattito attuale sul futuro della Zona di Comando, il volume ricostruisce la genesi di un processo di «restituzione urbana» da sette decenni atteso e sollecitato dalla Città di Torino: una tormentata vicenda – storica, culturale, tipologica – che accompagnala costruzione della nuova Aula Magna dell’Università degli Studi di Torino, nel cuore della Cavallerizza Reale. L’opera si colloca a pieno titolo nella solida tradizione italiana del recupero e del restauro architettonico del patrimonio, secondo una prospettiva innovativa, che vede l’istituzione accademica capofila di una coraggiosa e incisiva azione di rigenerazione urbana a forte valenza sociale/ The volume retroces the genesis of a process of 'urban restitution' undertaken at the urging of the City of Turin but unfulfilled for seven decades: a tormenteded tale - historical, cultural and typological - of the construction of the new auditorium of the University of Turin, in the heart of the city's Command Area. The work that resulted places itself fully within the solid Italian tradition of architectural renovation and restoration of heritage, according to an innovative perspective that sees the academic institution as the leader of a brave and incisive urban renovation action with a strong social value.
2015
143
9788867890545
Andreina Milan
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/503170
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact