La famiglia diventa problematica perché sembra perdere la sua identità. Si parla di famiglia ‘liquida’ e dai confini incerti. Ogni tipo di relazione intima, ogni tipo di ‘relazione di cura’, solo per il fatto di essere tale e avere una certa continuità nel tempo, chiede di essere riconosciuta come “famiglia”. Sembra che tutte le forme di “vivere insieme” siano famiglia. Partendo da questa rappresentazione collettiva, trasmessa dai mass media e sostenuta da molti studiosi, viene qui proposta una nuova riflessione sul senso dell’avere una famiglia e del fare una famiglia. Utilizzando l’approccio relazionale, l’Autore mette in luce come la famiglia sia una relazione sociale (non meramente biologica o psicologica) che è dotata di caratteristiche proprie, uniche e insostituibili. Si tratta di comprendere le qualità sui generis di questa specifica relazione. Viene esposta la tesi secondo cui esiste un “genoma sociale” della famiglia, che identifica ‘la’ famiglia a fronte della pluralità e variabilità di forme che essa può assumere.

La política de la familia. Por un welfare relacional y subsidiario

DONATI, PIERPAOLO
2014

Abstract

La famiglia diventa problematica perché sembra perdere la sua identità. Si parla di famiglia ‘liquida’ e dai confini incerti. Ogni tipo di relazione intima, ogni tipo di ‘relazione di cura’, solo per il fatto di essere tale e avere una certa continuità nel tempo, chiede di essere riconosciuta come “famiglia”. Sembra che tutte le forme di “vivere insieme” siano famiglia. Partendo da questa rappresentazione collettiva, trasmessa dai mass media e sostenuta da molti studiosi, viene qui proposta una nuova riflessione sul senso dell’avere una famiglia e del fare una famiglia. Utilizzando l’approccio relazionale, l’Autore mette in luce come la famiglia sia una relazione sociale (non meramente biologica o psicologica) che è dotata di caratteristiche proprie, uniche e insostituibili. Si tratta di comprendere le qualità sui generis di questa specifica relazione. Viene esposta la tesi secondo cui esiste un “genoma sociale” della famiglia, che identifica ‘la’ famiglia a fronte della pluralità e variabilità di forme che essa può assumere.
2014
176
9789561414877
P. DONATI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/499971
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact