Nell'articolo si valutano i pubblici "vecchi" e "nuovi" della televisione italiana secondo due accezioni: dal punto di vista degli emittenti, in relazione ai cambiamenti strutturali, tecnologici e di contenuto connessi al mezzo televisivo avvenuti negli ultimi decenni; dal punto di vista del pubblico o del consumo effettivo, tenendo conto delle differenze esistenti tra pubblici appartenenti a diverse generazioni, dimensione che viene intrecciata a quella di genere.

Pubblici vecchi e nuovi

CAPECCHI, SAVERIA
2004

Abstract

Nell'articolo si valutano i pubblici "vecchi" e "nuovi" della televisione italiana secondo due accezioni: dal punto di vista degli emittenti, in relazione ai cambiamenti strutturali, tecnologici e di contenuto connessi al mezzo televisivo avvenuti negli ultimi decenni; dal punto di vista del pubblico o del consumo effettivo, tenendo conto delle differenze esistenti tra pubblici appartenenti a diverse generazioni, dimensione che viene intrecciata a quella di genere.
Una felice anomalia. I venticonque anni della collana Vqpt
127
136
S. Capecchi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/47519
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact