Il volume propone una ricostruzione della narrazione della fase di governo di Matteo Renzi e delle figure (ministri, vertici del Partito democratico, politici di spicco) a lui vicine, attraverso l'analisi delle interviste rilasciate a quattro quotidiani (Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa e Quotidiano Nazionale) dal febbraio all'ottobre 2014 e in trasmissioni televisive nazionali di infotainment e di intrattenimento (Rai 3, La7, Canale 5) dal febbraio al dicembre 2014. Di Matteo Renzi sono stati presi in considerazione anche alcuni discorsi isituzionali, e sempre di Renzi e del ministro Maria Elena Boschi l'attività svolta su Twitter dal febbraio al 10 novembre 2014. Le fonti utilizzate riguardano altresì settimanali popolari (Vanity fair, Oggi, Chi); in questo caso sono state analizzate sia la copertura data ai personaggi oggetto dello studio, sia alcune interviste significative. La narrazione ricostruita nelle sue componenti è stata proposta a partire dalle categorie della campagna permanente, della mediatizzazione, spettacolarizzazione e popolarizzazione della politica e dello storytelling. Il "racconto" è stato in conclusione interpretato nella sua natura attraverso i concetti della fiaba (a partire dalla concettualizzazione di Propp) e del mito (individuato in letteratura come un concetto interpretativo particolarmente fruttuoso per analizzare la retorica dei leader contemporanei) e nella sua funzione ed efficacia con riferimento al carattere dell'esperienza del governo Renzi nella particolare fase politica italiana nel quale si colloca e alla sua capacità di raccogliere o meno consenso nella opinione pubblica nazionale.

Renzi & Co. Il racconto dell'era nuova

VENTURA, SOFIA
2015

Abstract

Il volume propone una ricostruzione della narrazione della fase di governo di Matteo Renzi e delle figure (ministri, vertici del Partito democratico, politici di spicco) a lui vicine, attraverso l'analisi delle interviste rilasciate a quattro quotidiani (Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa e Quotidiano Nazionale) dal febbraio all'ottobre 2014 e in trasmissioni televisive nazionali di infotainment e di intrattenimento (Rai 3, La7, Canale 5) dal febbraio al dicembre 2014. Di Matteo Renzi sono stati presi in considerazione anche alcuni discorsi isituzionali, e sempre di Renzi e del ministro Maria Elena Boschi l'attività svolta su Twitter dal febbraio al 10 novembre 2014. Le fonti utilizzate riguardano altresì settimanali popolari (Vanity fair, Oggi, Chi); in questo caso sono state analizzate sia la copertura data ai personaggi oggetto dello studio, sia alcune interviste significative. La narrazione ricostruita nelle sue componenti è stata proposta a partire dalle categorie della campagna permanente, della mediatizzazione, spettacolarizzazione e popolarizzazione della politica e dello storytelling. Il "racconto" è stato in conclusione interpretato nella sua natura attraverso i concetti della fiaba (a partire dalla concettualizzazione di Propp) e del mito (individuato in letteratura come un concetto interpretativo particolarmente fruttuoso per analizzare la retorica dei leader contemporanei) e nella sua funzione ed efficacia con riferimento al carattere dell'esperienza del governo Renzi nella particolare fase politica italiana nel quale si colloca e alla sua capacità di raccogliere o meno consenso nella opinione pubblica nazionale.
206
9788849843583
Ventura, Sofia
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/467376
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact