Il libro costituisce un'ampia campionatura dei processi del tribunale criminale del Torrone di Bologna che riguardano reati perpetrati all'interno della famiglia o comunque nell'ambito di relazioni intime (anche omosessuali). Malgrado l'esecrazione pubblica per questo genere di reati (sodomia, incesto, infanticidio, parricidio, ecc.) e le gravi sanzioni previste dalle norme legislative, è risultato che nei fatti le autorità giudiziarie procedevano con molta cautela ed evitavano il più possibile interferenze nell'intimità delle persone, attenendosi rigidamente al noto criterio giuridico che prevedeva almeno due testimonianze de visu perché un'accusa potesse essere convalidata. Poiché com'è ovvio in questo genere di reati, per loro natura 'nascosti', la presenza di testimoni oculari era se non impossibile estremamente rara, si spiega perché la maggior parte dei processi anche per crimini nefandi (come la sodomia) si concludessero con assoluzioni o con pene molto blande.

Crimini nascosti. La sanzione penale dei reati 'senza vittima' e nelle relazioni private (Bologna, XVII secolo) / C. Casanova. - STAMPA. - (2007).

Crimini nascosti. La sanzione penale dei reati 'senza vittima' e nelle relazioni private (Bologna, XVII secolo)

CASANOVA, CESARINA
2007

Abstract

Il libro costituisce un'ampia campionatura dei processi del tribunale criminale del Torrone di Bologna che riguardano reati perpetrati all'interno della famiglia o comunque nell'ambito di relazioni intime (anche omosessuali). Malgrado l'esecrazione pubblica per questo genere di reati (sodomia, incesto, infanticidio, parricidio, ecc.) e le gravi sanzioni previste dalle norme legislative, è risultato che nei fatti le autorità giudiziarie procedevano con molta cautela ed evitavano il più possibile interferenze nell'intimità delle persone, attenendosi rigidamente al noto criterio giuridico che prevedeva almeno due testimonianze de visu perché un'accusa potesse essere convalidata. Poiché com'è ovvio in questo genere di reati, per loro natura 'nascosti', la presenza di testimoni oculari era se non impossibile estremamente rara, si spiega perché la maggior parte dei processi anche per crimini nefandi (come la sodomia) si concludessero con assoluzioni o con pene molto blande.
2007
230
884912905X
9788849129052
Crimini nascosti. La sanzione penale dei reati 'senza vittima' e nelle relazioni private (Bologna, XVII secolo) / C. Casanova. - STAMPA. - (2007).
C. Casanova
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/46516
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact