Il Bronzo Tardo I (circa 1600-1400 a.C.) rappresenta un periodo di grande fioritura del sito, che rivestiva probabilmente un ruolo di primo piano nel territorio. L’indagine archeologica ha, infatti, messo in luce numerosi edifici e strutture di carattere sia domestico, sia pubblico. L’impianto urbano viene riorganizzato, con un orientamento diverso rispetto al tessuto del Bronzo Medio IB, con strade (aree A, B) e piazze (area M) che fungevano da spazi comuni. Il sistema difensivo della città era costituito da notevoli strutture rinvenute lungo i margini nord e ovest dell’acropoli. Lo scavo dell’area A ha messo in luce una grande fortezzatorre composta da due vani di forma quadrata e due vani scala allungati (la stessa tipologia documentata nel periodo precedente a Tilmen), a cui è annessa ad est una struttura forse residenziale. Della fortezza si conservano le fondazioni composte da imponenti muri in pietra spessi quasi due metri e una parte dell’alzatoin mattoni crudi.

Taşlı Geçit Höyük. Il Bronzo Tardo I / Antonio Bonomo; Luciano Cuccui; Luisa Guerri; Federico Zaina. - STAMPA. - (2011), pp. 43-48.

Taşlı Geçit Höyük. Il Bronzo Tardo I

BONOMO, ANTONIO;ZAINA, FEDERICO
2011

Abstract

Il Bronzo Tardo I (circa 1600-1400 a.C.) rappresenta un periodo di grande fioritura del sito, che rivestiva probabilmente un ruolo di primo piano nel territorio. L’indagine archeologica ha, infatti, messo in luce numerosi edifici e strutture di carattere sia domestico, sia pubblico. L’impianto urbano viene riorganizzato, con un orientamento diverso rispetto al tessuto del Bronzo Medio IB, con strade (aree A, B) e piazze (area M) che fungevano da spazi comuni. Il sistema difensivo della città era costituito da notevoli strutture rinvenute lungo i margini nord e ovest dell’acropoli. Lo scavo dell’area A ha messo in luce una grande fortezzatorre composta da due vani di forma quadrata e due vani scala allungati (la stessa tipologia documentata nel periodo precedente a Tilmen), a cui è annessa ad est una struttura forse residenziale. Della fortezza si conservano le fondazioni composte da imponenti muri in pietra spessi quasi due metri e una parte dell’alzatoin mattoni crudi.
2011
Kinku
43
48
Taşlı Geçit Höyük. Il Bronzo Tardo I / Antonio Bonomo; Luciano Cuccui; Luisa Guerri; Federico Zaina. - STAMPA. - (2011), pp. 43-48.
Antonio Bonomo; Luciano Cuccui; Luisa Guerri; Federico Zaina
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/432982
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact