L'esecrazione dell'arma da Fuoco nell'<<Orlando Furioso>> (IX 28-94 e XI 21-28)