Obbiettivi principali sono stati la valutazione della gestione assistenziale pre-chirurgica e chirurgica dei pazienti oncologici in età superiore ai 60 anni e l’analisi delle complicazioni chirurgiche e di modalità e tempi di recupero funzionale. C. Metodologia applicata: Negli anni di attuazione del Progetto sono stati valutati ed osservati in modo prospettico tutti gli aspetti relativi al trattamento chirurgico, fin dall’inizio del percorso diagnostico, e quelli relativi ala rieducazione funzionale e al recupero della autonomia del paziente nelle attività quotidiane, per i pazienti oncologici ricoverati presso la IV clinica Ortopedica Oncologica dell’Istituto Rizzoli in età superiore ai 60 anni. Contestualmente,nello svolgimento del progetto di ricerca è stata attuata una analisi retrospettiva della casistica dell’Istituto Rizzoli volta ad evidenziare gli aspetti epidemiologici e quelli relativi al trattamento, nonché a dedurne elementi utili al miglioramento dell’approccio gestionale del paziente oncologico anziano. La suddetta analisi è stata eseguita con particolare riferimento alle casistiche di metastasi scheletriche, condrosarcomi (ovvero le patologie oncologiche muscolo-scheletriche più frequenti nel paziente anziano),e terapie palliative ed adiuvanti nelle suddette patologie.

“Approccio socio-assistenziale alle problematiche del paziente oncologico anziano”,inserito nel “programma 1 – riduzione delle disparita’ nell’accesso dei pazienti ai mezzi diagnostici e alle terapie”, (rete nazionale e solidale e collaborazioni internazionali - bando programma oncologico anno 2006 (alleanza contro il cancro).“fondazione IRCCS Salvatore Maugeri” di Pavia. Ricerca finalizzata ACC1_WP4_1 .

RUGGIERI, PIETRO
2011

Abstract

Obbiettivi principali sono stati la valutazione della gestione assistenziale pre-chirurgica e chirurgica dei pazienti oncologici in età superiore ai 60 anni e l’analisi delle complicazioni chirurgiche e di modalità e tempi di recupero funzionale. C. Metodologia applicata: Negli anni di attuazione del Progetto sono stati valutati ed osservati in modo prospettico tutti gli aspetti relativi al trattamento chirurgico, fin dall’inizio del percorso diagnostico, e quelli relativi ala rieducazione funzionale e al recupero della autonomia del paziente nelle attività quotidiane, per i pazienti oncologici ricoverati presso la IV clinica Ortopedica Oncologica dell’Istituto Rizzoli in età superiore ai 60 anni. Contestualmente,nello svolgimento del progetto di ricerca è stata attuata una analisi retrospettiva della casistica dell’Istituto Rizzoli volta ad evidenziare gli aspetti epidemiologici e quelli relativi al trattamento, nonché a dedurne elementi utili al miglioramento dell’approccio gestionale del paziente oncologico anziano. La suddetta analisi è stata eseguita con particolare riferimento alle casistiche di metastasi scheletriche, condrosarcomi (ovvero le patologie oncologiche muscolo-scheletriche più frequenti nel paziente anziano),e terapie palliative ed adiuvanti nelle suddette patologie.
2011
Pietro Ruggieri
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/414968
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact