Il dibattito sulla funzione del contesto nell'eliminazione dell'ambiguità lessicale si inserisce all'interno dello sviluppo del paradigma semantico modista che, avendo elaborato una teoria generale della grammatica, affronta con analoghi strumenti teorici problemi di ambito tradizionalmente logico. Il risultato dello studio è una definizione più problematica e sfumata dell'opposizione tra una semantica inglese (terminista) e una semantica continentale (modista).

La funzione del contesto: teorie 'continentali' e 'inglesi' a confronto sull'eliminazione dell'equivocità tra fine XIII e inizio XIV secolo

MARMO, COSTANTINO
2006

Abstract

Il dibattito sulla funzione del contesto nell'eliminazione dell'ambiguità lessicale si inserisce all'interno dello sviluppo del paradigma semantico modista che, avendo elaborato una teoria generale della grammatica, affronta con analoghi strumenti teorici problemi di ambito tradizionalmente logico. Il risultato dello studio è una definizione più problematica e sfumata dell'opposizione tra una semantica inglese (terminista) e una semantica continentale (modista).
"Ad Ingenii Acuitionem". Studies in Honor of Alfonso Maierù
249
280
C. Marmo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/41396
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact