Condizioni II: Interferenze nell'avveramento