La comunicazione del genere nel codice visivo