Vilém Flusser: una filosofia della società telematica tra antropologia dell’infondatezza e utopia del dialogo